Il primo disco di composizioni originali di Carmelo Salemi, disponibile su tutti gli store digitali il 10 Maggio 2018, presentato dal vivo in anteprima a Catania.

ANAKTORON, edificio megalitico di stile miceneo che il grande archeologo Paolo Orsi chiamò “Palazzo del Principe”, situato sull’altopiano di Pantalica, la più grande Necropoli d’Europa, è il nuovo progetto discografico costituto da 12 brani composti da Carmelo Salemi per clarinetto e pianoforte. Un dialogo strumentale originale, piccoli quadri sonori, alcuni già utilizzati come musiche di scena di spettacoli teatrali, diventa una forma musicale per creare nuovi spazi sonori dove il tempo non trova esistenza.

“Una danza ancestrale tra clarinetto e pianoforte… Piccoli quadri sonori dove l’ascoltatore viene proiettato dentro un mondo immaginario carico di suggestioni e tensioni, dove ogni emozione trova il suo spazio dentro il silenzio”.
Così lo stesso autore definisce la sua prima raccolta di brani di musica contemporanea che lo vede al clarinetto con Ketty Teriaca al pianoforte, concertista e docente presso il Conservatorio di Palermo.
Il CD, registrato presso il Teatro Comunale “G. Garibaldi” di Avola (SR), edito da prende il titolo dall’Anaktoron, ossia il Palazzo del Principe che si trovava nel cuore della necropoli di Pantalica, oggi nel territorio del comune di Sortino (SR), e che ha da sempre affascinato l’autore.

Carmelo Salemi (clarinetto)
Ketty Teriaca (pianoforte)

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: